lunedì 19 gennaio 2015

Dark Chocolate with Whiskey/Milk Cake - Plumcake al Cioccolato Fondente con Whiskey/Latte



Una torta al cioccolato
O è un plumcake al cioccolato
Qualsiasi dicitura sia, è cioccolatosa, tremendamente cioccolatosa!



Ho sacrificato volentieri gli ultimi quadrati di preziosissimo cioccolato amaro, extra extra extra amaro. Neanche l'ombra dello zucchero. 
Di quello che quando lo scarti, ti guarda e ti dice "vediamo se hai il coraggio di assaggiarmi!". E tu lo fai, perchè non puoi resistere a questo cubetto inviatante






E la faccia che fai appena metti in bocca un pezzettino, morso direttemente dal cubetto perchè è troppo duro? Meglio non farlo davanti allo specchio, altrimenti  al posto della bocca ti ritrovi una prugna rinsecchita! E cominci a fare "puh puh" per togliere quella roba orribile dalla bocca!





Ma poi, lo sciogli, lo mescoli, lo amalgami e lo versi nello stampo.
Mentre cuoce, la casa diventa una foresta di cacao e cioccolato, dove i tronchi degli alberi sono di puro cioccolato 72% e le foglie di cioccolato e menta.
I fiori sono composti da filamenti di cioccolato temperato e i petali sono armonie di cioccolato di vari colori. Non può mancare il piccolo ruscello fatto di cioccolata calda con schiuma di panna che scorre in mezzo a cioccolatini sul fondo
Togli il dolce dal forno e devi resistere, resistere, resistere e resistere (ci vuole una gran forza d'animo!) a tagliarne subito una fettina.
Aspetta e sarai premiato




Dark Chocolate with Whiskey/Milk Cake - Plumcake al Cioccolato Fondente con Whiskey/Latte (english version here)
Liberamente tratto da Life's a Feast di Jamie Schler

150 g burro non salato
100 g cioccolato amaro non zuccherato, tritato
180 g farina 0
2 cucchiai da minestra di cacao amaro
1 cucchiaino lievito in polvere per dolci
1/2 cucchiaino bicarbonato di soda
un pizzico di sale fine
150 g zucchero semolato
3 uova grandi, a temperatura ambiente
100 ml latte oppure 50 ml di buon whiskey e 50 ml di panna


Scaldare il forno a 180° C
Imburrare ed infarinare uno stampo da plumcake (da 1 litro circa).
Se viene usato il whiskey, versarlo in una ciotolina insieme alla panna e mescolare.
Mettere il burro e il cioccolato tritato in una ciotola piccola di vetro adatto per il microonde e sciogliere a potenza bassissima, mescolando ogni 30 secondi. In alternativa si può sciogliere a bagno maria. Tenere da parte.
In una ciotola più grande, versare la farina, lievito in polvere, bicarbonato e sale: amalgamare tutti gli ingredienti con una frusta. Tenere da parte.
Versare il burro e le uova in una ciotola grande o quella di una planetaria. Sbattere energicamente o alla massima potenza gli ingredienti fino a quando sono ben amalgamati e spumosi, circa 1-2 minuti.
Versare  i composti secchi nella ciotola, alternandoli con il cioccolato fuso. Versare il latte o whisky/panna e sbattere fino a quando gli  ingredienti sono amalgamati.
Versare il composto nello stampo o pirottini e infornare
Cuocere per circa 40-50 minuti per lo stampo grande oppure 30 minuti per i pirottini.
Fare la prova dello stecchino (inserire uno stecchino al centro della torta e se esce pulito la torta è pronta).
Togliere dal forno e lasciare raffreddare.


Note:  Volendo si possono fare anche dei mini plumcake, usando dei pirottini da plumcake o muffin.
Ottimo per una bella merenda o colazione
E' possibile utilizzare anche la crema di whiskey al posto del whiskey e panna o il latte



Con questo post cioccolatoso partecipo al giveaway di Vaty A Thai Pianist Food & Travel, categoria Food






14 commenti:

  1. Tremendamente golosa!!! Un bacione, buona settimana ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo è davvero! Mia figlia lo sta reclamando ancora! :)

      Elimina
  2. quanto è invitante!!! ne ho fatta una simile supercioccolatosa (ricetta non mia però ma americana), me la ricorda un sacco ma non c'era whisky e io ho lì un mezza bottiglia che non riesco a finire! ottima soluzione :-)
    bacio
    raffaella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti: ho pensato la stessa cosa. Ho dei fondi di superalcolici che nessuno beve e allora li riciclo :))

      Elimina
  3. Anche io non sopporto l'extra dark... invece se vedessi mio marito quanto ne è goloso... dice che quello è il vero sapore del cioccolato! Tornando a noi... questo plum cake deve avere un profumo particolarissimo con quelle note di whiskey.... golosissimo! Un bascione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni tanto riprovo ad assaggiarla, anche se solo un micro pezzetto, ma è davvero orribile!!! :)))

      Elimina
  4. viaggiamo quasi in tandem con questo dark chocolate^_^ ma la tua versione è più deloiziosa con quel whisky :)
    grazie per aver partecipato cara, inserita già :*
    un abbraccio grande grande e grazie di tutto <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks for stopping by <3 Chocolate!! ;)

      Elimina
  5. Cercavo i canederli..... mi son trovata un dolce (e che dolce!).
    Beh! vedrai che mi consola di sicuro.
    Bello il tuo blog, ci tornerò sicuramente.
    A presto
    Nora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I canderli li ho appena pubblicati! Ho visto delle ricette fantastiche! Ciao Nora!! :)

      Elimina
  6. Le armonie mi piacciono sempre...soprattutto se hanno a che fare con il cioccolato...come stai Isabel cara???? Tanto che non passavo di qui, chiedo venia...un abbraccio forte forte!!!

    Berry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Berry, sono contenta che sei passata di qui <3 Un mega abbraccione

      Elimina
  7. L'ho assaggiato anche io il cioccolato puro e la descrizione che ne dai è perfetta!
    Golosissimo il plumcake, ma ahimé a casa mia tutto congiura contro i dolci, abbiamo tutti delle restrizioni alimentari, io niente latticini, il figlio niente farina di frumento, il marito è a dieta dimagrante, ahahahahah peggio di così! Mi accontento di gustare... le foto :)))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Eli
      mi piacerebbe provarla con ingredienti "senza", magari con latte e farina di riso, per vedere l'effetto che fa: sono sicura che sarà buonissima anche con i senza! Riproverò a farla e ti saprò dire :)

      Elimina