venerdì 21 novembre 2014

Polo Ba Taadig - Riso soffice con crosta dorata




Eccomi con l'appuntamento con lo Starbooks Redone e il 100% Gluten Free Fri(Day).
Questo piatto di riso mi ha sempre affascinato e mi attirava molto la crosticina croccante che si forma alla base.
Ho già avuto modo di cuocere il riso per assorbimento con il Mahlube che è un pò più elaborato di questo piatto.
Questo invece piatto è veloce e ottimo per accompagnare stufati di verdura (come ho fatto io con  e spezzatini, ma anche mangiato così, semplicemente






Polo Ba Taadig - Riso soffice con crosta dorata
Di Ariana Bundy dal libro Pomegranates and Roses

Ingredienti per 6/8 persone (noi ci abbiamo mangiato in 4)
600 g riso basmati
2 cucchiai sale fine
(acqua per l'ammollo più per la cottura)

Per la crosta
50/75 g (io 50) burro fuso
1 cucchiaio e mezzo di yogurt naturale
1/4 cucchiaino di pistilli di zafferano in polvere
75 + 125 ml acqua
1 cucchiaio burro

Per decorare
1/3 cucchiaino di liquido allo zafferano (ottenuto con 1/4 cucchiaino di zafferano in polvere, sciolto in un cucchiaio di acqua bollente)

Riempire una ciotola con acqua fredda e aggiungere il riso. Lavare il riso con le mani e scolare.
Ripetere 5 volte fino a che l'acqua di risciaquo sarà limpida.

Ho riempito di nuovo la ciotola con acqua fresca e l'ho lasciato in ammollo per 24 ore

Trascorse le 24 ore, ho versato il tutto in una casseruola e ho portato il tutto a bollore e ho fatto cuocere per 8 minuti (il riso si gonfierà e raddoppierà di volume). Mescolare di tanto in tanto per non farlo attaccare.
Prima di spegnere il fuoco, assaggiare un pò di riso e se è croccante/al dente, scolare e sciaquare sotto un getto di acqua fredda per fermare la cottura. Tenere da parte.

Usare la stessa casseruola usato per la cottura del riso. Sciogliere il burro a temperatura media e aggiungere i 75 ml di acqua, lo yogurt, lo zafferano e due mestoli di riso.
Mescolare e distribuire il riso in maniera omogenea sulla base della casseruola per creare la crosta, Successivamente aggiungere il riso rimanente, un cucchiaio creando una specie di piramide e praticare 4 o 5 buchi con il manico di un mestolo di legno
Così facendo la cottura è più uniforme.
Coprire con un coperchio e cuocere 7 minuti a fuoco alto. Si sentirà il riso crepitare e scricchiolare
Togliere il coperchio e aggiungere gli altri 125 ml di acqua e il cucchiaio di burro e rimettere il coperchio
(la ricetta originale prevede l'avvolgimento del coperchio con un canovaccio da cucina, legandolo al manico in mod che non cada sulla fiamma, ma io non non l'ho fatto per precauzione).

Abbassare al minimo la fiamma e lasciare cuocere il riso per 1 ora.
Riempire il lavello con acqua fredda e trascorsa l'ora di cottura spegnere il fuoco e immergere la base della casseruola nell'acqua. Questo procedimento aiuto alla crosta di riso a staccarsi dal fondo, quindi è un passaggio da non saltare.
Togliere il coperchio e capovolgere il riso su un piatto da portata e servire caldo



Note: promossa
-Sapore gustoso e avvolgente dato dal burro e zafferano
-Perfetto per lo stufato di ceci e zucca con cui l'ho accompagnato
-Unica nota deludente: non mi è venuta la bella crosticina dorata nonostante avessi seguito attentamente tutti i tempi di cottura e intensità del fuoco.Ma questo è dato probabilmente alla pentola anti-aderente che ho usato
-Se cucinate per un celiaco, assicuratevi di usare esclusivamente prodotti contrassegnati con la spiga barrata gluten free



Con questa ricetta partecipo allo Starbooks redone Novembre 2014







10 commenti:

  1. Avevo già visto questo riso sullo Starbooks, ma ora che lo vedo da te mi fa ancor più gola, e quanto lo vedrei bene con un bel pollo al curry!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giulietta.L'ho pensato anche io con un bel pollo al curry, e infatti lo farò prestissimo. Ma quanto è buono!!!

      Elimina
  2. Ma a guardarlo mi fa venire proprio l'acquolina! La crosticina mi pare dorata e qui sarebbe mooooolto contesa. Devo provare assolutamente questo riso e lo stufato di ceci e zucca mi pare adattissimo!!!!
    Grazieeeeeeee <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stefania. Ce lo siamo sbafati tutto! Squisitissimo
      Ciao carissima!!

      Elimina
  3. Non sarà super dorata ma la crosticina la vedo eccome ;) mille grazie :)

    RispondiElimina
  4. Bravissima Isabel!
    Il polo ba taadig è nella mia to-do list da tempo e prima o poi lo faccio.
    Un bacione!

    RispondiElimina
  5. Ciao Isabel e grazie mille per aver partecipato!! Pazienza per la doratura, è bellissimo e buonissimo sicuramente anche così :)))
    potresti solo aggiungere che la ricetta è di Ariana Bundy dal libro Pomegranates and Roses?
    grazie ancora e buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Cristina! L'avevo dimenticato :p l'ho aggiunto ora!

      Elimina