martedì 22 aprile 2014

Hot Cross Buns- Paninetti Dolci Pasquali per Re-Cake 7


La mini pausa per feste di Pasqua è durata fin troppo poco, purtroppo. Il tempo non è stato dei migliori, ma ho gustato ogni attimo di "libertà".
Ho aprofittato per vedere una bella mostra a Palazzo Strozzi a Firenze: Pontormo e Rosso Fiorentino. Mi è piaciuto molto, tranne le scale per salire alle sale: sembra di camminare all'indietro pur andando su. Uno strano effetto...
Il quadro che mi ha colpito di più è stata la Madonne delle Arpie di Andrea del Sarto.

Tornando alla ricetta, ho voluto rifare gli hot cross buns, ma non travestiti come qualche post precedente, ma quelli classici.





Hot Cross Buns/Paninetti Dolci Pasquali (english version below)
170 g burro non salato, fuso e raffreddato
260 ml latte
14 g lievito di birra secco (2 bustine da 7 g)
2 cucchiaini sale fine
100 g zucchero semolato
1/2 cucchiaino cannella in polvere
zesta grattugiata fine di un'arancia
zesta grattugiata fine di un limone
4 uova grandi, leggermente sbattute
770 g farina 0
100 g uvetta
1 cucchiaio gelatina di petali di rose, tiepido
320 g zucchero a velo
2 cucchiai latte

Scaldare il latte fino a quando è tiepido
Versare il latte in una planetaria o ciotola, e attaccare il gancio
Aggiungere il lievito, zucchero semolato, sale, burro fuso, cannella, uova e le zeste. Mescolare lentamente fino a quando gli ingredienti sono amalgamati
Aggiungere la farina 150 g alla volta, mescolando fino a quando si forma un impasto soffice e leggermente appiccoso, circa 5 minuti.
Continuare ad impastare spingendo il composto verso il basso e grattare le pareti della planetaria o ciotola fino ad incordatura completata, circa 4 minuti
Aggiungere l'uvetta e impastare per amalgamarla (per distrubuirla uniformemente) insieme all'impasto
Formare una palla e mettere in una ciotola, coperta da un canovaccio pulito
Lasciare lievitare in un posto caldo fino a quando è raddoppiato, circa 1 ora
Trascorsa l'ora, stendere della carta da forno su 2 placche da forno o leccarde. Tenere da parte
Sgonfiare l'impasto (dategli un bel pugno!) e versare su un piano di lavoro infarinato
Arrotolare come una salsiccione e dividere l'impasto in circa 24 pezzetti
Formare delle palline e posare sulla teglia rivestita a circa 1.5 cm l'una dall'altra
Coprire con un canovaccio e lasciare lievitare in un posto caldo (il forno spento con la lucina accesa) fino a quando raddoppiano di volume (circa 1 ora)
Scaldare il forno a 180° C
Spennellare i panini con la gelatina tiepida e praticare un taglio a croce sopra ciascuno
Cuocere in forno per circa 20 minuti o fino a quando sono belli dorati
Tirare fuori dal forno e lasciare raffreddare 5 minuti, poi trasferire su una griglia
Versare la glassa a croce su ciascun paninetto



Con questa ricetta partecipo a Re-Cake 7 da un'idea di  Acqua e farina-sississima2 Amiche in CucinaIl Fior di CapperoDolcizie e Tra Fornelli e Pennelli


Partecipo anche a Panissimo del mese di Aprile, da un'idea di Sandra e Barbara




Hot Cross Buns
12 tbsp unsalted butter, melted and cooled
1 cup plus 1 tbsp milk
2 packages active dry yeast
1/2 cup granulated/caster suger
2 tsp salt
1/2 tsp ground cinnamon
grated zest of 1 orange
grated zest of 1 lemon
4 large eggs, lightly beaten
5 1/2 - 6 cups all-purpose flour
1 cup raisins/currants
1 tbsp rose petal jelly, lukewarm
2 cups powdered/icing sugar
2 tbsp milk

Heat the milk until warm but not hot.
Pour milk into the bowl of an electric mixer fitted with the dough hook.
With mixer on low, add yeast, granulated/caster sugar, salt, melted butter, cinnamon, beaten eggs and lemon and orange zests.
Add flour, 1 cup at at time, until a soft, slightly sticky dough forms around the hook, about 5 minutes. Continue kneading scraping down hook and sides of bowl until smooth, about 4 minutes longer.
Add raisins/currants and knead until combined
Turn dough onto a floured surface and knead by hand to evenly distribute raisins/currants.
Shape dough into a ball and place in a bowl and cover with a cloth
Let dough rise in a warm place until doubled in bulk, about 1 hour
Place parchment paper on 2 large cookie sheets. Set aside
Turn dough on work surface and knead briefly then form a roll and divide dough into 24 equal pieces
Shape pieces into balls and place on cookie sheet about 1/2 inch apart
Cover with cloth and let rise in a warm place until touching and doubled (about 1 hour)
Brush top of buns with jelly and using very sharp scissors, slice a cross on the top of each bun.
Bake at 375° F for about 20 minutes or golden brown
Take out of the oven and let cool 5 minutes then transfer to a wire rack
Pour the glaze on the buns, by tracing a cross







13 commenti:

  1. Il Manierismo, davvero interessante, anche io a Pasquetta sono andata a vedere alcune mostre temporanee approfittando della splendida giornata di sole!
    Ottimi questi panini dolci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E abbiamo fatto bene ad andarci: era veramente tantissimo che non andavo ad una mostra, così bella poi! Meno male che c' è Pasquetta!! :)

      Elimina
  2. Anch'iooooo li voglio fareeeeeee.... :-D
    Ho la ricetta segnata con un post-it nel libro di Emanuel dal cognome impronunciabile...ahahahaha...
    Mi fanno una voglia questi 'paninetti'!!!
    Baci Isabel!!! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Falliiii! :)))) Sono davvero buoni e svaniscono nel nulla...il tempo di fare le foto e sono già sparite!!

      Elimina
  3. mi sembra che ti siano venuti proprio bene!!
    barva e grazie di aver partecipato a re-cake!
    elisa

    RispondiElimina
  4. Grazie a te/voi! Mi piace partecipare al re-cake e mi spiace aver dovuto rinunciare alle ultime 2 :)

    RispondiElimina
  5. bellissimi, con la gelatina di rose, da provare assolutamente, grazie per aver partecipato.
    Miria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Mi diverto sempre tantissimo!

      Elimina
  6. Interessanti con la gelatina di petali di rose, grazie e a presto.
    Silvia

    RispondiElimina