venerdì 7 febbraio 2014

Vellutata di Funghi Porcini con granella di Nocciole gluten free - Cream of Porcini Mushroom Soup with Chopped Hazelnuts



Per la prima volta, sono stata contenta di scappare dalla montagna.
Troppa neve, pioggia, scarpe continuamente inzuppate d'acqua e poi il raffreddore!
Solitamente è il periodo dell'anno che preferisco: immergermi nel bianco più bianco e respirare l'aria fredda e cristallina dell'alta montagna. Il sole che spacca i ghiacciai e il cielo blu blu blu...
Niente
Stavolta solo nebbia, freddo e umido!
Purtroppo mi sono beccata qualche strana infezione, per cui vorrei solo stare sotto una coperta e dormire! Ma non si può...the show must go on!
E quindi stasera mi mangio questa deliziosa zuppetta calda che sa di autunno, delle prime giornate fredde dopo l'estate e naturalmente, di funghi!



Vellutata di Funghi Porcini con granella di Nocciole gluten free (english version below)
500 g patate, a cubetti
1/2 cipolla dorata, tritata grossolanamente
1 manciata di funghi secchi, ammollati in un bicchiere di acqua tiepida
500 ml acqua
Olio evo
Sale
100 g nocciole tritate

Versare un filo d'olio in una casseruola antiaderente e quando è calda, aggiungere le patate e le cipolle. Mescolare e coprire. Cuocere circa 5 minuti, mescolando ogni tanto.
Togliere il coperchio e aggiungere i funghi e liquido e l'acqua, mescolare e cuocere per circa 30 minuti.
Mescolare ogni tanto. Trascorsi i 30 minuti, togliere dal fuoco e frullare con il frullino ad immersione fino a ottenere una crema liscia e omogenea.
Aggiustare di sale
Servire con un filo d'olio e una piccola manciata di granella di nocciole

Nota: se cucinate per un celiaco, accertatevi di usare solo prodotti con la spiga barrata - gluten free


Con questa ricetta partecipo al 100% Gluten Fee Friday




Cream of Porcini Mushroom Soup with Chopped Hazelnuts
500 g potatoes, diced
1/2 onion, coarsely chopped
1 handful of dried porcini mushrooms, softened in one cup of lukewarm water
500 ml water
Extra virgin olive oil
Salt to taste
100 g chopped hazelnuts
Pour some oil in a non-stick pot and when it's hot add the potatoes and onions. Stir and cover.
Cook for about 5 minutes, occasionally stirring.
Uncover and add the mushrooms with the liquid and water.
Cook for about 30 minutes. Stir occasionally.
After 30 minutes, turn off the heat and puree with a hand mixer until it becomes nice and creamy.
Add salt to taste
Serve with a small drizzle of oil and chopped hazelnuts



9 commenti:

  1. Stare in montagna col brutto tempo deve essere davvero deprimente, ma col bel tempo è uno splendore!
    Questa zuppa però è proprio adatta e di facile esecuzione, un vero comfort food!
    Grazie di esserci sempre!!!

    RispondiElimina
  2. D'inverno è normale che piova, ma quando l'acqua è troppa è troppa! Ci riconsoliamo con questa vellutata buonissima e facile da preparare! Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Hai fatto bene a scappare :p le zuppe consolano, sempre!!!

    RispondiElimina
  4. Eh si, purtroppo in questi giorni il clima è favorevole solo ai virus! Ci si consola con delizie come la tua splendida vellutata.
    Riprenditi al più presto!
    Un bacio, Cri.

    RispondiElimina
  5. La settimana scorsa ero io ad essere conciata per le feste! Stai al calduccio e coccolati con tisane calde e miele!

    RispondiElimina
  6. Non c' è niente di confortante delle vellutate, le adoro. Queste con i porcino è raffinatissima e ho appena trovato a buenos aires un posto dove ci sono dei funghi spettacolari!
    Certo che non ho nostraglia del grigio, umido e freddo inverno lombardo (vivevo a Milano).
    In bocca al lupo, e tante coccole

    RispondiElimina
  7. concordo, ho la muffa, mi cresce addosso!!!! Va là allungami una zuppa che mi consola

    RispondiElimina
  8. una ricetta très chic et raffinata! davvero buonissima ,grazie mille! Buona settimana. Sonia

    RispondiElimina
  9. stai meglio?
    un comfort food come questo non ti ha tirato un po' su?
    Vengo solo ora a trovarti, ma anche se è ora di merenda, mi sono portata una scodella e un cucchiaio...magari t'è avanzato un fondo...
    A rileggerci presto sempre tra ricette e sorrisi :-D

    RispondiElimina