venerdì 14 febbraio 2014

Risotto in Rosso con Verdurine - Risotto in Red with Vegetables



Oggi e le montagne
Ho cominciato questa giornata ammirando le montagne, le Alpi da una parte e gli Appennini dall'altra, in lontananza, con le cime coperte di neve.
La neve rifletteva tutta la sua purezza e brillava illuminata dai primi raggi del sole.
Troppo lontane per me oggi.
Rimarrà solo il quadro che ho dipinto nei meandri nella mia mente

Oggi è San Valentino
Io lo festeggio come in USA: si regala una "valentina" (un cartoncino con un disegno e una dedica) alle persone a cui si vuole bene e non solo all'innamorato..


Oggi mi vesto di rosso
Come il colore intenso delle rose, delicate e vellutate.
Come una mela profumata e irregolare.
Come una ciliegia matura, pronta per essere beccata da un uccellino.
Come un nastro di seta per legare un mazzo di spighe, in estate.
Come un pomodoro maturo.


Risotto in Rosso con Verdurine
ingredienti per 4 persone

4 pugni di riso vialone nano più 2 per la pentola
200 g zucca delica (circa 1/4), già decorticata, a dadini
100 g fagiolini, a tocchetti
100 g peperone giallo (circa metà), a listarelle o quadratini
1 cipollotto fresco rosso, tagliato a rondelline
2 carote medie, a rondelline
250 g pelati a pezzetti
1 lt brodo vegetale
200 g formaggio sbrinz, grattugiato
Sale, quanto basta
2 cucchiai olio evo + un filo per la "mantecatura"

Scaldare l'olio in un tegame anti-aderente e aggiungere le verdure che dovranno essere rosolate  per circa 10 minuti a fuoco vivo con il coperchio. Mescolare spesso.
Aggiungere i pelati, far prendere il bollore e poi abbassare la fiamma per circa 20 minuti. Se si dovesse asciugare troppo, aggiungere un mestolino di acqua calda.
Aggiungere il riso e mescolare qualche minuto, poi procedere come per un normale risotto, aggiungendo il brodo quando il riso ha assorbito tutto il liquido e mescolando spesso, rigirando tutto il riso in modo che cuocia uniformemente, circa 25 minuti.
Aggiungere lo sbrinz e "mantecare" con un filo d'olio
Servire caldo

Nota: se cucinate per un celiaco, assicuratevi di usare solo prodotti con la spiga barrata - gluten free

Con questa ricetta partecipo al  100% Gluten Fee Friday



e questa ricetta partecipa al contest Rice Blogger 2014




Risotto in Red with Vegetables
Serves 4

4 handfuls of rice "vialone nano" plus 2 for the pot
200 g pumpkin "delica", cubed
100 g string beans, coarsley chopped
100 g yellow pepper (about half), cut into strips or small squares
1 spring red onion, sliced
2 medium carrots, sliced
250 g stewed tomatoes, chopped
1 lt vegetable broth
200 g sbrinz cheese, grated
Salt
2 tbsp extra virgin olive oil + 1 tbsp to cream the cooked risotto


Heat the oil in a non-stick pan and add the vegetable which must be sautéed for about 10 minutes on high heat, covered. Stir often
Add the tomatoes and cover. As soon as it starts boiling, reduce the heat and simmer for about 20 minutes. If too dry, add a small amount of hot water.
Add the rice and stir for a few minutes, then proceed as per a normal risotto, adding the broth when the rice has absorbed all liquid, about 25 minutes
Add the cheese and "cream" the cooked risotto with the remaining oil
Serve hot

Note: if you are cooking for a person with celiac disease, make sure that you are using only gluten free products



7 commenti:

  1. il risotto te lo rubo subito, perchè Sbrinz a parte va benone pure per chi come deve evitare lattosio e proteine del latte.
    La zucca è sempre un gran bel mangiare!
    Che bella usanza quella americana di regalare una Valentina a tutti coloro cui si vuole bene :-D
    Allora buon San Valentino a te, ma non solo oggi, anche il resto dell'anno!
    A rileggerci presto sempre tra ricette, pensieri e sorrisi.
    PS Anche io intravedo le alpi innevate dalla finestra

    RispondiElimina
  2. E' davvero un bel modo per festeggiare S. Valentino!
    Oggi le montagne erano spettacolari anche da me, è come se respirassi boccate di ossigeno solo a vederle anche se sono in macchina e sto solo andando al super! adoro queste giornate limpide!
    Buon S. Valentino
    PS con il risotto da me sfondi sempre una porta aperta...da buona piemontese:-)
    raffaella

    RispondiElimina
  3. Ecco, anche io intendo il San Valentino così e un risotto come questo sarebbe il mio regalo :)

    RispondiElimina
  4. bellissima ricetta! Grazie mille e buona serata. Sonia

    RispondiElimina
  5. che colore allegro e invitante! e naturalmente anche un piatto molto buono e saportio!
    ciao :-)

    RispondiElimina
  6. Diciamo che bisognerebbe vivere senza glutine....ultimamente mi stanno sbucando intolleranze al glutine come funghi. Per fortuna che c'è il riso e ricette sempre più golose e sfiziose. Grazie per aver partecipato al contest.....UN BACIONE

    RispondiElimina
  7. Bellissima ricetta e bellissime parole. Proprio brava!

    RispondiElimina