venerdì 17 gennaio 2014

Biscottini di Miglio alle Spezie con Semini di Sesamo e Lino gluten free - Spiced Millet Cookies with Sesame and Linen Seeds gluten free




I biscottini "senza".
Io che sono abituata a farli "con".
Ma ormai ho capito che anche "senza" sono ugualmente deliziosi.
Quelli "con" hanno burro, latte, zucchero e uova a gò-gò.
Ma quelli "senza" hanno il miele, le spezie, frutta e semini. Adatti a tutti (o quasi).
Il miglio è una pianta erbacea di cui si utilizzano i frutti. Il miglio è estremamente versatile in cucina (nella mia, per intendersi) e lo uso spesso al posto dei cereali.
La farina è una piacevole scoperta e la sto usando anche per le ricetta classiche dove è previsto l'utilizzo della farina di frumento.
A questi biscotti, ho aggiunto le spezie (in particolare la curcuma, antiossidante, antinfiammatoria e antidolorifica ) e i semini (in particolare quelli di lino, antinfiammatori e emmollienti e contengono Omega 3-6-9) che fanno tanto tanto bene!

Mi sento dire spesso che il miglio è cibo per gli uccellini e quindi non particolarmente gradito a prima vista. Ma dopo il primo boccone, gli occhi si illuminano e il movimento forchetta-braccio diventa più veloce ;)

Questi biscottini mi sono piaciuti molto e devo dire che continuerò a sperimentare la cucina "senza".


Se il cibo degli uccellini è il miglio
Allora, io posso volare







Biscottini di Miglio alle Spezie con Semini di Sesamo e Lino gluten free (english version below)

400 g farina di miglio
200 g miele millefiori*
80 ml olio evo
18 g lievito per dolci, in polveere
1/2 cannella in polvere
una punta di curcuma in polvere
60 g uvetta, tritata
150 ml succo di mela
buccia di mezzo limone (non trattato), grattugiata
50 g semi di sesamo
50 g semi di lino

* si può fare anche con il malto di mais, e diventano vegan 100%

Riscaldare il forno a 180° C (ventilato)
In una ciotolo mescolare la farina di miglio, buccia di limone, lievito in polvere, cannella, curcuma e uvetta.
In un alto recipiente con i bordi alti, mescolare con una frusta) il miele, l'olio e il succo di mela, poi versare negli ingredienti asciutti.
Amalgamare bene tutti gli ingredienti e formare delle palline con le mani.
Versare i semini in due piatti separati e rotolare le palline fino a quando i semi si sono ben attaccati. Ricoprire metà palline con i semi di sesamo e l'altra metà con i semi di lino
Sistemare le palline (volendo, si possono anche leggermente schiacciare con il palmo della mano o con il dorso di una forchetta) su una placca da forno rivestita di carta da forno e cuocere per 15 minuti o fino a quando sono leggermente dorati

Note: se cucinate per un celiaco, assicuratevi che i prodotti che usate abbiano il marchio con la spiga barrata -gluten free





con questa ricetta partecipo al contest di Patty Andante con GustoIo Porto il Dolce e Cose dell'Altro Pane sezione Pasticceria fine e pasticceria da the



e alla raccolta 100% Gluten Free Friday




Spiced Millet Cookies with Sesame and Linen Seeds gluten free
400 g millet flour
200 g honey*
80 ml extra virgin olive oil
18 g baking powder
1/2 tsp cinnamon
1/4 tsp turmeric
60 g raisins, chopped
150 ml apple juice
grated zest of half lemon (organic)
50 g sesame seeds
50 g linen seeds

* you may also use corn syrup, and it will be come vegan 100%

Preheat oven to 180° C (fan)
In a bowl mix together the flour, lemon zest, baking powder, cinnamon, turmeric and raisins.
In another bowl whisk together the honey, oil and apple juice, then pour in the dry ingredients.
Mix all ingredients well and form small balls with hands
Pour the seeds in two separate plate and roll the balls until well coated.
Coat half of the balls with sesame seeds and the other half with the linen seeds
Transfer the balls (you may also lightly press the balls with the palm of your hand or back of a fork) on a cookie sheet with parchment paper and bake for 15 minutes or until lightly golden


Note: if you are cooking for a person with celiac disease, make sure that your are using products 100% gluten free




21 commenti:

  1. Ciao cara!!!! mai mangiato e comprato il miglio ma secondo me dopo tutta la tua descrizione devo assolutamente comprarlo!!!! bellissimi! tutti in un boccone!!buon fine settimana!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una nuova scoperta anche per me! Davvero deliziosi! Un abbraccione

      Elimina
  2. io usavo il miglio in farina come integratore, lo apprezzo molto, ma questi biscotti sono di gran lunga più belli e gustosi, grazie per la partecipazione! Buon we, Sonia

    RispondiElimina
  3. Lascia dire...lascia fare...se scoprono che sono buoni dopo non avanzano più :-D
    Adoro i biscotti e quindi adoro anche queste meraviglie.
    Io al posto del malto di mais suggerirei del succo di agave, che impatta meno sull'indice glicemico e anche su altro, e si trova bio e senza ;-)
    Brava!
    A rileggerci sempre tra ricette e sorrisi :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per la dritta! Proverò anche con l'agave (che mi incuriosisce molto, ma che non ho mai provato!)

      Elimina
  4. Solo a vedere le foto, ci si innamora...mi basta questo. Amore a prima vista! Un abbraccio e buon w.e. NI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ni! Un abbraccione anche a te!

      Elimina
  5. Ho sempre fatto "con..." ma adesso proverò "senza...."
    Un abbraccio buon fine settimana. claudette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sto sperimentando un pò di "senza" e le mie cavie hanno approvato questa ricetta, per ora...!!! Un abbraccione

      Elimina
  6. Che bella idea mi hai dato!!!
    Dovevi vedere la faccia di mio marito la prima volta che ha trovato un sacchetto di miglio in cucina....mi ha subito detto "Mio papà lo dava ai canarini..." il simpatico...
    Ecco, io preparerò questi dolcetti con la farina e ovviamente svelerò l'ingrediente segreto solo a piatto svuotato!!!
    Brava!!! Buon fine settimana!! Roby

    RispondiElimina
  7. Che bella idea mi hai dato!!!
    Dovevi vedere la faccia di mio marito la prima volta che ha trovato un sacchetto di miglio in cucina....mi ha subito detto "Mio papà lo dava ai canarini..." il simpatico...
    Ecco, io preparerò questi dolcetti con la farina e ovviamente svelerò l'ingrediente segreto solo a piatto svuotato!!!
    Brava!!! Buon fine settimana!! Roby

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io svelo l'ingrediente segreto, dopo che hanno mangiato e approvato! Heheheheh!

      Elimina
  8. Sto volandooooooo con queste caramelle sanissime, deliziose e ho giá degli amici amanti dei semi che ne andranno matti (oltre a me, ovvio).
    Grazie per averci portato queste delizie sfiziose al #GFFD !
    Simonetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a voi! Stavo pensando che al posto del succo di mela, si potrebbe usare il succo d'arancia per avere un profumo più agrumato...E io adoro i semini

      Elimina
  9. Che carini Isabell :D molto invitanti anche se sono senza!!! un bacione buon weekeend

    RispondiElimina
  10. Cara Isabel, ti adoro. Ho scoperto il miglio da pochissimo ed ho fatto il tuo medesimo pensiero. Se questi semini sono cibo per uccelli, allora vuol dire che nella mia vita precedente avevo le ali, perché a me piace da matti! Ed immaginato sotto forma di questi stupendi biscottini, oltre al volare, faccio anche dei saltini di gioia. Ricetta perfetta, ti aspetto con altre belle idee! Un bacione, Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Patty! Il vostro contest è stata la sfida che aspettavo. Solitamente faccio i biscotti classici, ma mi sono voluta cimentare in qualcosa di completamente diverso! Spero di riuscire a mandare un'altra ricetta! Un abbraccione

      Elimina
  11. Ricetta interessante con spunti di cui prendere nota, brava!
    Un'altra ricetta la aspetterei con vera curiosità...ricordati di segnalarla anche a me, però, eh!
    Un salutone Pam

    RispondiElimina