venerdì 7 giugno 2013

L'ultimo giorno di scuole e Uova ripiene di primavera - Spring deviled eggs


Oggi è l'ultimo giorno di scuola elementare di mio figlio.
Il tempo è passato anche per lui e non solo per i suoi genitori. Sta diventando grande.
Sta per varcare quella porta che porta alla prima adolescenza con tutte le gioie e dolori che comporta.

A momenti si sentirà ancora bambino ed in altri più ragazzo: è come attraversare un fiume in piena e non riuscire a raggiungere l'altra sponda, ma non riuscire neanche a tornare a quella da cui si era partiti.
Pian piano la piena del fiume diventerà più tranquilla e lui riuscirà a raggiungere la sponda.
E trovare la sua strada
Ed io, a continuare la mia.


Uova ripiene di primavera (English version below)
6 uova fresche a temperatura ambiente
5 fili di erba cipollina tritata finemente
(tenere da parte alcuni fili per la decorazione)
olio extra vergine d'oliva
sale
maionese
capperi
paprika dolce in polvere

Adagiare le uova in una pentola capiente e riempire con acqua fino a coprirle interamente. L'acqua deve superare un paio di centimetri le uova.
Cuocere le uova a fiamma media fino a quando l'acqua comincia a bollire. Quando raggiunge la piena bollitura, coprire la pentola con il coperchio e spegnere il fuoco. Lasciare riposare circa 12 minuti
Trascorso questo tempo, passare le uova sotta acqua fredda e pelare.
Tagliare a metà e con un cucchiaio, togliere il tuorlo.
Mettere le metà di albumi su un piatto.
A parte, mettere i tuorli in una terrina, e con i rebbi di una forchetta  lavorarli insieme ad un filo d'olio, fino a quando diventa un impasto cremoso. 
Aggiungere, l'erba cipollina ed il sale e mescolare bene.
Formare delle quenelle con 2 cucchiai e adagiarle nella cavità degli albumi lasciata dal tuorlo

Trasferire le uova in un piatto da portata.
Decorare con un pochino di maionese, un cappero, un filo di erba cipollina ed una spolveratina di paprika


Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Sosi dolce salato






Spring deviled eggs
6 fresh eggs at room temperature
5 chives, finely chopped
(keep aside some whole strands for decoration)
extra virgin olive oil
salt
mayonnaise
capers
powdered sweet paprika

Place eggs in a large pot. Cover them completely with cold  water by a few centimeters. 
Slowly bring water to a boil over medium heat; when the water has reached a boil, cover and remove from heat. 
Let sit 12 minutes.

Place pot under cool running water. Peel eggs  and cut lengthwise. Take out the yolk and put it in a bowl. 
Place the egg white halve on a plate.
Squish the yolks with a fork by adding the oil very slowly until it becomes creamy.
Add the chive and the salt and mix well.
With 2 spoons, shape the mix into quenelles and place them in the hole in the egg halves left by the yolks
Transfer the eggs to a serving dish
Decorate with mayonnaise, a caper, a strand of chive and dust with the paprika





6 commenti:

  1. i bambini crescono cara Isabel e le mamme imbiancano.... non mi ricordo chi lo cantava, forse Francesco De Gregori? comunque, loro crescono e noi diventiamo canute: meno male che esistono le colorazioni per capelli!!! buona vita al tuo bambino!
    posso prendermi un ovetto ripieno?
    baci
    Sandra

    RispondiElimina
  2. Carinissime le tue ovette! Se arriva il caldo mi butto su questi piatti freschi e gustosi! :)
    Un bacione cara e buone vacanze a tuo figlio! :)

    RispondiElimina
  3. ciao isabel....abbiamo in comune un figlio che ha lasciato le scuole elementari e che si prepara ad affrontare gli anni più belli ma anche i più tormentati...
    Grazie mille per la ricetta, l'aggiungo subito

    RispondiElimina
  4. Ciao cara,grazie al gruppo delle bloggalline ho conosciuto il tuo blog! Io sto dall'altra parte della sponda della scuola :D Lavoro con i piccoli della scuola primaria e ogni anno ciclo li vedo volare via verso le scuole medie... Dici bene tu...sarà un anno particolare ma più difficile per gli adulti che per i piccoli. Questa è la mia esperienza. Belle le tue uova :D un'idea FRESCA da copiare. Spero di vederti a Firenze .... Un caro saluto Sara

    RispondiElimina
  5. ora entra in un'altra fase ma tu sarai li con lui a sostenerlo...
    intanto godetevi questa estate che sembra sia arrivata !!!
    le uova ripiene mi piacciono sempre molto!!!
    un bacione

    RispondiElimina
  6. Ciao, ho un regalo per te, passa a trovarmi: http://lamiacucinaimprovvisata.blogspot.it/2013/06/il-mio-terzo-e-quarto-riconoscimento.html, a presto, baci, Martina

    RispondiElimina