mercoledì 21 marzo 2012

Panini di patate - Potato rolls Ricetta sparita dal blog!




Non mi spiego questa cosa: ho pubblicato questa ricetta ed è sparita dal blog .
Provo a ripubblicarla, ma lo devo fare ex-novo, sperando sempre che ricompaia...

Panini di patate - Potato rolls

Ingredienti

200 gr patate, sbucciate e tagliate a dadini

475 ml acqua

7 gr livito di birra

60 ml miele

15 ml olio
9 gr sale

1 uovo leggermente sbattuto

750 gr farina



Procedimento

Lessare le patate per circa 15 minuti. Scolarle ma tenere il liquido di cottura e lasciarle intiepidire.

Schiacciare le patate rendendole una purea e mettere da parte

In una grossa ciotola, sciogliere il lievito nel liquido di cottura delle patate tiepido. Aggiungere il miele, olio, sale, uovo, purea di patate e farina.

Lavorare l'impasto fino a che non diventa liscio e morbido. Se risultasse troppo appiccicoso, aggiugere un pò di farina.

Lasciare l'impasto a lievitare per circa 1 ora, coprendolo con un panno da cucina.

Dopo che l'impasto è lievitato, formare delle palline (appena più grosse di una pallina da ping pong) e metterle in una teglia tonda unta d'olio, una accanto all'altra. Coprire con un panno da cucina e lasciare riposare per 30 minuti circa

Infornare a 190° per 20-25 minuti circa




Con questa ricetta partecipo al contest di Fornelli profumati http://fornelliprofumati.blogspot.it/2012/02/la-pasqua-tavola-il-mio-1-contest.html

12 commenti:

  1. Ciao Isabel, è un vero piacere fare la tua conoscenza e volevo ringraziarti per essere venuta a trovarmi sul blog ed aver lasciato il tuo pensiero che condivido appieno!
    Però a volte si desidererebbe ritrovare l'abbraccio paterno....
    Comunque la vita continua.
    La tua ricetta di panini di patate è golosissima, abbiamo in comune anche l'amore per l'olio buono!
    Un abbraccio, a presto Susanna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Susanna. Sono d'accordo con te: manca una presenza che prima era una normale quotidianità e che ora è essenza del nulla. La vita va avanti e loro sono sempre con noi
      Un abbraccione e buon weekend
      Isabel

      Elimina
  2. Uaooo che ricette meravigliose che vedo :P!! E questi panini, sarebbe stato un vero peccato che la ricetta non fosse più nel tuo blog, devono essere buonissimi.
    Concordo con Susy sull'olio. Non c'è condimento migliore ed essendo io toscana non potrei pensarla diversamente.

    :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Niv: non so com'è successo, ma appena me ne sono accorta, lo rifatto nuovo. Mah!
      Eeeeh, l'olio è una delizia, se poi è toscano..... ;-)

      Elimina
  3. Belli, belli davvero! Il pane con le patate è uno dei miei preferiti e tu hai scelto un modo carinissimo per presentarlo!
    Un abbraccio! :)

    RispondiElimina
  4. Ciao Emanuela! Si, poi caldi caldi appena usciti dal forno....non ti dico (ma mi viene l'acquolina solo a pensarci)
    Buon weekend

    RispondiElimina
  5. Buonissima semplicissima efficacissima...come piace a me...se ti va passa da me dolcesalatoetradizione.blogspot.com..Francesca

    RispondiElimina
  6. Ciao Francesca. Sono passata da te e, sorpresa, ho trovato i pitoni! Che meraviglia

    RispondiElimina
  7. E meno male che non è sparita di nuovo... questi panini si fanno mangiare con gli occhi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Clara: hai ragione, meno male che me ne sono accorta e l'ho ripubblicato

      Elimina
  8. ciao! arrivo ora sul tuo blog! che belle ricette ! anche io adoro sperimentare e non solo in cucina!
    questa ricetta la provo, sembra troppo buona!!!!
    a presto

    RispondiElimina
  9. Ciao Isabel, bella l'idea quella di usare l'acqua di cottura delle patate ricca di amido...immagino la sofficità che può regalare a questi panini!

    RispondiElimina